Aro Homes ersetzt Ruinen durch modulare Häuser, die mehr Energie erzeugen als verbrauchen

Gianluca Riccio

Umwelt, Architektur, Energie

Das vom ehemaligen Google-CEO Eric Schmidt „inkubierte“ Unternehmen ist mit negativen Folgen in den Markt für modulare Häuser eingestiegen.

L’edilizia abitativa produce quasi un quarto di tutte le emissioni globali di carbonio: Aro Homes punta a incidere su questo problema. Le sue case modulari prevedono di farlo producendo più energia di quanta ne consumino, dimezzando il consumo di acqua e riducendo anche i tempi di costruzione. Und das ist alles. Die Cuccagna.

“Ci siamo resi conto subito che l’edilizia residenziale era molto inefficiente e obsoleta in fatto di sostenibilità”, afferma Carl Gisch, co-CEO di Aro Homes ed ex dipendente di Amazon e Dyson. “Ci sono stati alcuni progressi nelle proprietà commerciali e persino nelle case multifamiliari, ma nel mercato delle case unifamiliari non è cambiato molto negli ultimi anni”.

Eine Netto-Null-Zukunft

Das Unternehmen, das heute bekannt gab, dass 21,1 Millionen US-Dollar eingeworben wurden, ist das erste Unternehmen, das von gegründet wurde Innovationsbemühungen, die Risikokapitalgesellschaft, die von mitbegründet wurde Eric Schmidt. L’ex CEO di Google (non nuovo a imprese incredibili wie Aufstieg) war Klempnerbautechnik und hatte keine wirklich transformativen Unternehmen gefunden. Und so beschloss er, ein Startup zu unterstützen, das einen Vorschlag zur Lösung des Problems hatte.

Modulhäuser
Un render delle case modulari di Aro Homes – dal sito ufficiale

Was macht Aro Homes?

In sostanza, Aro inizia usando un software per identificare le proprietà in cui è possibile costruire. Tra i fattori considerati, l’orientamento del terreno rispetto alla luce solare, la presenza di alberi che fanno ombra ed altri fattori che possono influire sul consumo e sulla produzione di energia. A quel punto acquista terreni, case vecchie e fatiscienti, le abbatte e le sostituisce con case modulari in grado di produrre più energia.

Quanta? Tanta. Pompe di calore elettriche e caminetti elettrici le terranno calde; isolamento, finestre efficienti e luci a LED a bassa tensione faranno risparmiare energia. Pannelli solari e batterie raccoglieranno, conserveranno, forniranno più energia di quella utilizzata dalle case. Le case modulari sono progettate anche per riciclare l’acqua utilizzata nei servizi igienici.

Einziges Manko: Im Moment sind die modularen Häuser alle Standard und nicht anpassbar. Interessiert es jemanden?

Modulhäuser
Das Aro Homes-Team

Modulare Häuser und Energie

Le case modulari di Aro Homes saranno parzialmente costruite in uno stabilimento di produzione, quindi completate in loco, a partire da un progetto di 280 metri quadri (3.000 piedi quadrati) con 4 camere da letto. L’edilizia modulare può ridurre lo spreco di materiale anche nel processo di costruzione, e ridurre il processo di costruzione di una casa da 18 mesi a 3 mesi. 

Un mercato che trasformerà l’edilizia: per questo Aro non è l’unica azienda nel settore delle case modulari. Pflanzenvorbereitung, unterstützt von Amazon, tut dasselbe. Mächtige Gebäude verwendet 3D-Druck in seinen Fabriken, um emissionsfreie modulare Häuser herzustellen. 

Aro però sembra più avanti delle altre: ha appena iniziato ad operare nella sua prima fabbrica di Sacramento, in California, e terminerà le sue prime case modulari nell’area di Silicon Valle ad inizio 2023. Ma quanto costeranno?

“Inizialmente sarà difficile ottenere prezzi accessibili. Ma crediamo che una volta costruita questa piattaforma saremo in grado di costruire case modulari più velocemente e in modo più conveniente che mai”.

Um über Forschungen, Entdeckungen und Erfindungen zu berichten, Kontaktieren Sie die Redaktion!

Nahe Zukunft und alltägliche Tatsachen

Alberto Robiati und Gianluca Riccio führen die Leser durch Zukunftsszenarien: die Chancen, Risiken und Möglichkeiten, die wir haben, um ein mögliches Morgen zu schaffen.

Neueste